venerdì 22 novembre 2013

Parte 368



Il manoscritto di sopravvivenza – Parte 368



L’accelerazione è cominciata sul serio, e adoggi, molti di voi si sentiranno come se fossero stati scagliati in avanti aduna velocità sempre maggiore. Come al solito, questo cambiamento di ritmo puòportare con se alcune sfide, e può essere molto difficile mantenere laconcentrazione poiché tutto attorno a voi sembrerà diventare sempre piùsfuocato. E c’è una buona ragione per questa sfocatura, poiché segnerà unospostamento nella percezione per molti di voi. Ciò che prima era a fuoco,sembrerà diventare sfuocato, e un altro strato, apparentemente sospeso tra divoi, l’osservatore, e ciò che voi avete percepito come realtà, comincerà aemergere. E con esso, molto del vecchio cadrà e perderà il potere che un tempoaveva su di voi, e qualcos’altro, più immateriale, arriverà per prendere il suoposto.



Ora, ciò che è stato non sarà più, e ciò chesarà, sarà il nuovo, l’emergere di tutto ciò che fino ad ora era stato nascostoalla vostra vista. Ma ora, molti di voi inizieranno a vedere ciò che non eravisto, e voi sarete in grado di notare molto di più rispetto a prima.Inizierete a vedere oltre i regni che avete visto come gli unici, e vedreteoltre l’angolo e dietro le porte chiuse. Poiché quelle porte non sono più chiuse,e vi verrà concesso di entrare se lo desiderate, quando voi stessi vi sentiretepronti. Ricordate, i vostri occhi cadranno su qualcosa che veniva percepitocome estraneo, in realtà potrà essere ritenuto spaventoso se seguite la vecchiaimpostazione che vi è stata data da altri visitatori meno benevoli. Pertanto,ciò che è stato classificato come alieno con tutte le accezioni negative deltermine, diventerà più familiare di quanto non abbiate potuto immaginare prima.Ricordate, siamo voi, e voi siete noi, e anche se arriviamo in tutte le forme emisure possibili, ricordate che ciò che vedete non può essere etichettato comenegativo in alcun modo, anche se parti del vostro cervello lanceranno l’allarmequando incontreranno qualcosa che voi sentirete molto strano addirittura dadefinire. Ma vi ripetiamo di non avere pura, perché non verrete portati fuoridalla vostra area di sicurezza, e come sempre, sarete guidati molto da vicino,e le cose verranno presentate secondo il vostro livello personale. Questo è,come in tutte le cose, qualcosa che arriverà quando sarà giusto per voi e,davvero, desideriamo attendere ancora un po’ se è necessario, per tutti coloroche si sentono ancora un po’ incerti a sbirciare dietro al sipario. Ciò chevedrete, vi farà sicuramente girare la testa, poiché dovrete rivedere moltecose che fino ad ora erano date per scontate. Quando il sipario cadrà, moltoverrà trascinato con esso, cose che erano pietre miliari per molte animegiovani dentro a un corpo umano, e pertanto, questo se ne andrà secondo lecapacità che ogni persona ha di resistere alla pressione che tutto questo comporterà.



Sappiate che tutto questo è giusto, e non c’èmotivo di confrontare il vostro percorso con quello del vostro vicino, poichénon esiste competizione alcuna. Prendete questo semplicemente come unavvertimento per poter essere preparati per qualcosa di insolito cheincontrerete presto, e sappiate che se vi sembra che qualcosa stia andandostorto perché niente di strano vi capiterà, sappiate anche che non è così. Staretesemplicemente percorrendo una strada che vi aiuterà a gestire le cose in quelmodo, seguendo un passo che vi si addice perfettamente. Vi ricordiamonuovamente di non aspettarvi che niente che assomigli a qualcosa di alienoappaia nelle notizie della sera. Non ci riferiamo a qualche sorta di“avvistamento di massa” simile a quelli descritti con leggerezza nei film chemostrano folle in fuga verso le colline. No, ci stiamo riferendo a incontri dinatura molto diversa, incontri che avranno luogo nei regni che riguardano lavostra sfera personale, letteralmente. Ciò che “vedrete”, lo vedrete entro iconfini della vostra percezione, e anche se questo avrà luogo mentre altrepersone saranno fisicamente con voi, loro non saranno in grado di percepire lestesse cose. Si tratta di diventare capaci di vedere tra i diversi piani,poiché incomincerete a vedere ciò che è stato nascosto di fronte ai vostriocchi da sempre.




Inizierete a vedere ciò che è nascosto nelledimensioni che occupano letteralmente il vostro stesso spazio, ma su pianidiversi, come una membrana. Dal momento che gli esseri umani fino ad ora sonostati limitati a percepire letteralmente l’unico, sottilissimo strato diCreazione che occupano, sono stati totalmente inconsapevoli del fatto che stannoletteralmente nuotando in un fluido di altre realtà, realtà che sonointrecciate con la vostra in un modo estremamente complesso ma, al contempo,molto semplice. Potrebbe essere confrontato con le corde di una chitarra, chevibrano vicine ma che mai si toccano. Funziona allo stesso modo, siete statifino ad ora in grado di ricevere una sola melodia. Ma ora, verrete invitati unoad uno a suonare altre melodie, e attraverso ciò, sarete in grado di suonaresempre di più quella musica celestiale che fino ad ora è stata in una soladimensione. Avete così tanto da guardare avanti, carissimi, e questo anche sealcuni di voi dovranno ancora aspettare prima che questa orchestra diventievidente per voi, pensiamo che tutti voi direte che sarà valsa la pena diaspettare non appena poserete gli occhi sul primo cenno di queste note.

Canalizzato da Aisha North



Traduzione: Cristina

Nessun commento:

Posta un commento

E.T. contact meditation

Sirius