mercoledì 10 aprile 2013

Il manuale dell'apprendista - Lezione 1. Del 25 settembre 2012



Il manuale dell'apprendista - Lezione 1. Del 25 settembre 2012

Questa mattina durante la meditazione, mi è stata data la prima lezione per il Manuale degli apprendisti, ed è iniziato, dato l'incontro con una delle mie guide di nuovo. Si è presentato a me in prima istanza, molti anni fa, e si è descritto come " Il mago", o l'alchimista, qualcuno che è capace di cambiare il presente in qualcosa di nuovo. Io solo lo chiamo il  "Maestro ", e lui è un vecchio e saggio uomo, pieno di amore. Lui mi segue da lontano in questi ultimi due anni, ed è stato molto speciale essere ricollegato di nuovo con lui. E ora lui è tornato per aiutarmi, per fare il nuovo lavoro che mi è stato assegnato.

E 'stata un'esperienza molto intensa questa mattina, e posso ancora vedere tutto molto chiaramente nella mia mente. In primo luogo, mi ha portato fuori, perché voleva darmi l'immagine del mio ruolo in tutto questo. Mi ha chiesto di guardarmi intorno, e dalla prospettiva da dove ci trovavamo, si è potuto vedere uno splendido paesaggio verde con campi fertili, fiumi e piccoli insediamenti. Mi ha detto di notare le strade che si collegano tutte insieme, e mi ha detto, che questo sarebbe stato il mio ruolo, costruire le strade che collegano i campi fertili, per le persone che vivono sulla terra. Ha detto che ora, noi siamo come affamati, persone malnutrite a malapena esistenti, mentre nei campi, non visto da noi, tutto si sta prosciugando fuori, perché non si riceve alcuna cura o perchè l'acqua e le colture che crescono lì, non raggiungono la raccolta. Ma ora, saremo in grado di fare quelle strade che collegheranno il popolo, e il suolo fertile, così saremo in grado di arare i campi, seminare, coltivare e raccogliere le loro colture, che ci sosterranno sempre. E le terre diventeranno ancora più fertili, grazie al nostro nutrimento, così tutto e tutti, potranno prosperare, e vivremo in armonia col prossimo, in futuro.

Questo è stato un paesaggio così bello e tranquillo, e le immagini apparse nella mia testa erano così potenti. I " campi fertili ", di cui ha parlato, era tutta la conoscenza e l'informazione in cui si è stati tagliati fuori, e le "strade" devono essere i canali, come me, che ci aiuteranno a connetterci, con le informazioni di nuovo. Mi ha anche detto che sarebbe stato un duro lavoro per me all'inizio, ma che non sarei stata sola in questo. Ci sono molte altre persone che ottengono lo stesso messaggio, in tutto il mondo in questi giorni, e noi partiremo dai nostri diversi angoli del mondo, e presto ci incontreremo in qualche modo, e tramite le nostre risorse. Inoltre, sempre più persone volontariamente si uniranno a noi, in questo enorme compito di connettere tutto, quindi queste "strade " inizieranno a crescere molto velocemente. E, naturalmente, abbiamo il sostegno di tutti i nostri fratelli e sorelle, anche invisibili.

Poi è arrivato il momento di andare in aula, per così dire, per la prima lezione. Era una grande camera con  pochi studenti lì. E la lezione di oggi è stata molto interessante. L'insegnante, ( non la mia guida, ma un altro ) ci ha mostrato una sorta di " membrana", una pellicola trasparente di qualche tipo che potrebbe essere usata per coprire qualcosa. Questa membrana è in realtà una membrana " vivente", tramite intelligenza. E quello che ci ha detto è che questo può essere utilizzata, per essere impiegata su tutte le nostre macchine esistenti e invenzioni, al fine di trasformarli in qualcosa che non è dannoso, ma solo utili per noi e per l'ambiente. E 'stata un sbalorditivo concetto, e qualcosa che risuona fortemente con me, perché questo si adatta molto bene, con l'idea che saremo in grado di trasformare letteralmente tutto intorno, in un tempo molto breve. Ci hanno anche detto che si fornirà il materiale per questa " membrana", ma che si farà una gran parte del lavoro, " ricalibrare " le nostre invenzioni e prodotti, in modo che possano essere utili al posto di quelli dannosi. E quella fu la fine della piccola lezione di oggi, e che era tempo di lasciare l'aula, - ed il tempo per scrivere tutto. Sono stato incaricata di condividere tutto questo con voi, e sarà molto interessante vedere come tutto questo si svilupperà  . Sono sicura che questo è uno dei modi in cui noi, " RoadBuilders "costruttori di strade, saremo collegati, e non vedo l'ora di quello che queste lezioni porteranno a tutti noi, nel tempo a venire.

 Sì, le cose stanno certamente accelerando, e penso che abbiamo tempi magici davanti! Il velo si sta assottigliando rapidamente ora, e si sarà sempre più in grado di connetterci con quelli sul lato opposto, che aiuteranno tutti noi a costruire il mondo dei nostri sogni. Ho ottenuto il mio primo vero assaggio questa mattina, ed è stato bellissimo!
Amore e luce, Aisha


Canalizatto da Aisha North
Traduzione: Mario

Nessun commento:

Posta un commento

E.T. contact meditation

Sirius